Secondaria di Primo Grado

La scuola secondaria di primo grado fa parte del primo ciclo di istruzione, articolato in due percorsi scolastici consecutivi e obbligatori: la scuola primaria che dura cinque anni, e la scuola secondaria di primo grado che dura tre anni.

La scuola secondaria di primo grado attraverso le discipline:
  • stimola la crescita delle capacità autonome di studio e di interazione sociale
  • organizza e accresce, anche attraverso l’alfabetizzazione e l’approfondimento nelle tecnologie informatiche, le conoscenze e le abilità, anche in relazione alla tradizione culturale e alla evoluzione sociale, culturale e scientifica della realtà contemporanea
  • sviluppa progressivamente le competenze e le capacità di scelta corrispondenti alle attitudini e vocazioni degli allievi
  • fornisce strumenti adeguati alla prosecuzione delle attività di istruzione e formazione
  • introduce lo studio di una seconda lingua dell’Unione europea
  • aiuta a orientarsi per la successiva scelta di istruzione e formazione (Legge 53 del 2003).

Il Decreto del Presidente della Repubblica 89 del 2009 ha disciplinato il riordino del primo ciclo (e della scuola dell’infanzia).

Il Decreto del Presidente della Repubblica 122 del 2009 ha regolamentato il coordinamento delle norme per la valutazione degli alunni.

La nostra Mission

Educare e formare tutti gli studenti e le studentesse per dar loro la possibilità di realizzarsi e di mettere i loro talenti a disposizione della collettività.

Al centro della nostra azione poniamo la valorizzazione della persona promuovendo la costruzione consapevole di sé, il rafforzamento dell’autostima e della fiducia nelle proprie possibilità, la valorizzazione delle peculiarità, lo sviluppo del senso di responsabilità, l’acquisizione della capacità di interagire positivamente con il gruppo e la formazione del pensiero critico.

 

I punti di forza del progetto educativo

La nostra scuola coniuga essere e saper essere attraverso la trasversalità delle educazioni.

Grande rilevanza, nel progetto formativo, è attribuita a percorsi di educazione all’affettività, alla salute, alla legalità, alla sicurezza, all’interculturalità, alla cittadinanza attiva e alla sostenibilità.

Per garantire la massima inclusione la scuola propone laboratori di alfabetizzazione, sportelli d’ascolto, interventi contro la dispersione scolastica, piani didattici personalizzati e attività di orientamento, di accoglienza e di raccordo tra la scuola primaria e secondaria.

La scuola, inoltre, promuove diversi progetti multi e inter disciplinari relativamente alle aree motorie, linguistiche ed espressive, attingendo anche a proposte che provengono dal territorio.

Grazie ad ambienti d’apprendimento digitali e a numerose attività laboratoriali, i ragazzi vengono accompagnati nell’acquisizione di una cultura digitale condivisa.

All’interno dell’offerta formativa sono presenti anche attività integrative di consolidamento e potenziamento, percorsi per l’acquisizione di certificazioni linguistiche e informatiche riconosciute a livello internazionale; nonché opportunità formative per alunni, genitori e insegnanti.

 

Come si accede

La frequenza alla scuola secondaria di primo grado è obbligatoria per tutti i ragazzi italiani e stranieri che abbiano concluso il percorso della scuola primaria.
Il primo ciclo di istruzione si conclude con un esame di Stato, il cui superamento costituisce titolo di accesso al secondo ciclo di istruzione.

Per le iscrizioni alle prime classi della Scuola Secondaria di I grado è disponibile, nel mese di gennaio di ogni anno, la procedura online sul sito del MIUR, a cui si accede tramite il nostro servizio.

Il Quadro Orario

Il quadro orario settimanale delle discipline della scuola secondaria di primo grado, definito tenendo conto dei nuovi piani di studio è così determinato:

 

Discipline

 

Classe 1^

Classe 2^

Classe 3^

Italiano

5

5

5

Storia

2

2

2

Geografia

2

2

2

Approfondimento in materie letterarie

1

1

1

Matematica

4

4

4

Scienze

2

2

2

Inglese

3

3

3

Tedesco

2

2

2

Arte e immagine

2

2

2

Ed. Fisica

2

2

2

Musica

2

2

2

Tecnologia

2

2

2

Religione/materia alternativa

1

1

1

 

Dall’anno scolastico 2020-2021 l’insegnamento di Educazione civica è inserito in maniera trasversale in tutte le discipline come matrice valoriale comune per un totale di 33 ore annuali, come da L. 92/2019 ed è oggetto di valutazione.